Fonds de dotation BNP Paribas

Solidali insieme

Quando fai una donazione,
BNP Paribas
raddoppia la cifra

3 associazioni partner

Tutte le donazioni raccolte dal Rescue & Recover fund vengono moltiplicate per 2 da BNP Paribas e devolute interamente alle tre associazioni partner.

Je fais un don


50 €

100 €

200 €
Grâce à BNP Paribas,
votre don est multiplié par 2
200

MÉDECINS SANS FRONTIÈRES (MEDICI SENZA FRONTIERE)

Uno dei principali protagonisti del supporto medico internazionale

MSF offre assistenza medica alle popolazioni la cui vita o la cui salute sono minacciate, principalmente in caso di conflitti, epidemie, catastrofi naturali o inaccessibilità alle cure. Creata nel 1971 a Parigi, MSF è un'associazione indipendente da tutti i poteri politici, militari o religiosi e interviene in modo completamente imparziale dopo aver valutato le esigenze sanitarie delle popolazioni.

CARE

Un partner di riferimento nella lotta alla povertà

Fondata nel 1945, CARE è presente in 84 Paesi e si occupa di 122 milioni di persone. Quest'associazione umanitaria apolitica e aconfessionale interviene nel supporto alle vittime e nella promozione dell'autonomia delle popolazioni più povere. Basata sul principio della partecipazione attiva dei beneficiari e delle associazioni locali, CARE interviene sulle cause strutturali della povertà: accesso alla sicurezza economica e alimentare, all'acqua e all'approvvigionamento, alle cure, all'istruzione e supporto abitativo.

CROCE ROSSA

Umanizzare la vita e affiancare nel percorso verso l'autonomia

La Croce Rossa interviene in occasione di catastrofi con iniziative precise e rapide, ma anche con numerosi programmi di sostegno a lungo termine: prevenzione dei rischi delle catastrofi, accesso alle cure, all'acqua potabile e al risanamento, lotta contro l'AIDS, sicurezza alimentare. Nata sul campo della battaglia di Solferino con lo scopo di portare soccorsi senza discriminazione a tutti i feriti, il Movimento delle associazioni della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa protegge la vita e la salute delle popolazioni a rischio in 188 Paesi.